10/07/2010

Ho ricominciato a comporre musica,e questo mi stà impegnando ulteriormente. Ho perso tanto tempo per nulla e ora devo recuperare tutto quello che non ho voluto fare fino ad oggi. Mi ispirano diversi generi musicali che stò analizzando per poi re-inventarli alla mia magnera. Proporre la propia musica,spesso,non incontra i gusti personali della gente,anche perchè i generi che propongo, non sono mai intuibili al primo ascolto. Sono sicuramente uguali alla mia pittura o la fotocomposizione e i vido,sulle quali ormai opero da anni,riducendo al massimo lo spazio e la forma,crando un immagine definitiva di ciò che penso in quel momento. Allenarsi continuamente nel vedere ciò che ad altri può sfuggire. Contemplare suoni e atmosfere diverse,per poi riprogrammarle al computer. Un lavoro intenso che però mi fa sentire vivo...e questo per me è fondamentale.