1/18/2011

NEWSLETTER
-----------------------------------------------------------------

Gentilissimi,
inviamo con preghiera di pubblicazione e diffusione a tutti i vostri contatti il comunicato stampa e le immagini relative alla campagna di sensibilizzazione a sostegno dell'arte contemporanea.
La campagna è ideata e promossa da AMACI – Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani e dai suoi 27 musei associati, a seguito dei tagli alla cultura previsti dalla Finanziaria 2011, e si avvale del contributo straordinario di 11 artisti italiani: Carla Accardi, Stefano Arienti, Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi, Marisa Merz, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Paola Pivi e Francesco Vezzoli.
Rimaniamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

Cordialmente

-----------------------------------------------------------------

Dear
attached please find the press release and images for the awareness campaign supporting contemporary art, which we kindly ask you to publish and circulate.
The campaign has been created and promoted by AMACI – Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani and its 27 associated museums following cuts to cultural funding established by the 2011 government budget. The campaign boasts the extraordinary contribution of 11 Italian artists: Carla Accardi, Stefano Arienti, Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi, Marisa Merz, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Paola Pivi and Francesco Vezzoli.
Please feel free to contact us for any additional information.

Best regards
(English test below)

-----------------------------------------------------------------
COSA VOSTRA
L'arte del presente è l'anima del futuro: nutriamola
-----------------------------------------------------------------

AMACI, alla luce dei tagli alla cultura previsti dalla Finanziaria 2011, promuove una campagna di sensibilizzazione pubblica a sostegno dell'arte contemporanea attraverso la realizzazione di undici "manifesti" proposti da undici artisti italiani.
Carla Accardi, Stefano Arienti, Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi, Marisa Merz, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Paola Pivi e Francesco Vezzoli hanno risposto all'invito mettendo le loro creazioni a sostegno dell'arte del nostro tempo.

"COSA VOSTRA. L'arte del presente è l'anima del futuro: nutriamola".

Questo è il titolo scelto per la campagna promossa dall'AMACI con la quale i musei associati hanno voluto ribadire al pubblico la natura collettiva del patrimonio e della produzione artistica nazionale.
L'arte contemporanea è l'anima del futuro perché, con la sua capacità di offrire nuovi scenari e nuove prospettive, rappresenta uno stimolo costante alla creatività degli italiani e all'innovazione sociale ed economica.
L'arte contemporanea è un modo attraverso il quale, anche grazie alle relazioni costruite con i più importanti musei internazionali, il nostro Paese consegna all'estero un'immagine di sé fatta non di stereotipi bensì di intelligenze creative e dinamiche.
L'arte contemporanea è motore attivo della nostra economia, poiché fonda la propria attività su una catena del valore che è costituita da ricercatori, conservatori, piccoli artigiani, editori locali e nazionali, restauratori, assicuratori, trasportatori, architetti, professionisti, nonché dal sistema di ristoratori, albergatori, commercianti, che, anche nelle realtà più piccole, beneficiano dell'indotto economico e turistico generato dalle realtà museali. Un patrimonio collettivo di opere, di relazioni, di immagine, di sapere e di stimolo all'innovazione, portatore di un valore aggiunto agli investimenti pubblici che lo sostengono.
Di fronte alla riduzione dei finanziamenti pubblici, che si inserisce in una politica generale di decurtazioni già registrate negli ultimi anni e in un contesto di stanziamenti pubblici alla cultura considerevolmente inferiore rispetto agli altri Stati europei, AMACI vuole sensibilizzare l'opinione pubblica rispetto alla centralità che l'arte del nostro tempo assume per lo sviluppo culturale, sociale ed economico del nostro Paese.


Bergamo, Gennaio 2011

Per scaricare le immagini clicca qui
[http://www.toshape.it/downloads/immagini.zip].

Per scaricare il comunicato stampa clicca qui
[http://www.toshape.it/downloads/comunicati.zip].

AMACI
Via San Tomaso, 53
24121 Bergamo
tel. +39 035270272 – fax +39 035236962
info@amaci.org
www.amaci.org

Comunicazione e Ufficio Stampa:
Lara Facco – Comunicazione AMACI
cell. +39 3492529989 - tel. +39 035270272
lara.facco@amaci.org

CLP Relazioni Pubbliche
tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it

-----------------------------------------------------------------
COSA VOSTRA
The art of the present is the soul of the future: let's nourish it
-----------------------------------------------------------------

Following the 2011 budget cuts to cultural activities, AMACI is promoting a campaign to raise public awareness in support of contemporary art through eleven "posters" created by eleven Italian artists.
Carla Accardi, Stefano Arienti, Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi, Marisa Merz, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Paola Pivi and Francesco Vezzoli have responded to this invitation, offering their creations to support the art of our era.

"COSA VOSTRA. The art of the present is the soul of the future: let's nourish it."

The title chosen for the campaign promoted by AMACI, through which member museums want to underscore to the general public the community nature of Italy's heritage and artistic production, emphasises a key concept, as "Cosa Vostra" means "your thing".
Contemporary art is the soul of the future because, with its ability to offer new scenarios and perspectives, it is a constant stimulus to the creativity of Italians and to social and economic innovation.
It is a means through which, thanks also to relations established with leading international museums, Italy offers the world an image that is not built on stereotypes, but is composed of creative and dynamic intelligences.
Contemporary art is one of the engines of our economy, because its activity is founded on a chain of value constituted by researchers, conservators, craftsmen, local and national publishers, insurance agents, haulers, architects and professionals, as well as the system of restaurateurs, hoteliers and shop owners who, even in the smallest settings, benefit from the induced business and tourism generated by museums.
This collective heritage of works, relations, image, knowledge and the incentive to innovate brings added value to the public investments supporting it.
The decrease in public funding is part of a general policy of cutbacks that have been made over the past few years, in a scenario of public allocations to culture that are far lower than those of other European countries. Consequently, AMACI wants to make people aware of the key role of contemporary art in Italy's cultural, social and economic development.


Bergamo, January, 2011

To download image click here
[http://www.toshape.it/downloads/immagini.zip].

To download press release click here
[http://www.toshape.it/downloads/comunicati.zip].

AMACI
Via San Tomaso, 53
24121 Bergamo
tel. +39 035270272 – fax +39 035236962
info@amaci.org
www.amaci.org

Comunicazione e Ufficio Stampa:
Lara Facco – Comunicazione AMACI
cell. +39 3492529989 - tel. +39 035270272
lara.facco@amaci.org

CLP Relazioni Pubbliche
tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it

-----------------------------------------------------------------

MUSEI ASSOCIATI / AMACI MUSEUMS

Castello di Rivoli - Museo d'Arte Contemporanea (Rivoli – Torino)
Centro Arti Visive Pescheria (Pesaro e Urbino)
Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci (Prato)
CeSAC - Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee Caraglio (Cuneo)
Fondazione Galleria Civica - Centro di Ricerca sulla Contemporaneità di Trento (Trento)
Fondazione Torino Musei - GAM, Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino (Torino)
Galleria Civica di Modena (Modena)
GC.AC - Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Monfalcone (Monfalcone - Gorizia)
GAMeC - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo (Bergamo)
Galleria d'Arte Moderna Palazzo Forti, (Verona)
GNAM – Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma (Roma)
MACRO Museo d'Arte Contemporanea di Roma (Roma)
MAGA – Museo Arte Gallarate (Gallarate - Varese)
MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna (Bologna)
MAN _ Museo d'Arte Provincia di Nuoro (Nuoro)
Mart - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto (Rovereto - Trento)
MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo (Roma)
Merano arte (Merano - Bolzano)
MUSEION - Museo d'Arte Moderna e Contemporanea (Bolzano)
Museo del Novecento (Milano)
Museo Marino Marini (Firenze)
PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea (Milano)
Palazzo Fabroni / Arti Visive Contemporanee (Pistoia)
PAN - Palazzo Arti Napoli (Napoli)
SMS Contemporanea (Siena)
Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Napoli (Castel Sant'Elmo - Napoli)
Villa Giulia - CRAA Centro Ricerca Arte Attuale (Verbania)